Senso Civico: la rinascita dell'Ulivo che sosterrà Emiliano alle Primarie

Il nuovo soggetto politico si riallaccia all'esperienza di Articolo Uno e allarga a tutti, compresi i movimenti civici. A breve verrà ufficializzato il gruppo consiliare regionale

Foto di repertorio: Michele Emiliano

LECCE - "Senso Civico" scende in campo schierandosi con il presidente Michele Emiliano che domani parteciperà alle Primarie del centrosinistra in Puglia. Il nuovo soggetto politico ha scelto un logo che richiama “un nuovo Ulivo per la Puglia” e ha redatto un manifesto, disponibile a breve sul sito sensocivico.net.

Al gruppo consiliare della Regione Puglia hanno aderito esponenti di alcune liste civiche e di Articolo Uno: gli assessori regionali Cosimo Borraccino e Alfonso Pisicchio, i consiglieri regionali Ernesto Abaterusso, Pino Romano, Giuseppe Turco e Sabino Zinni che sarà il capogruppo.

L'idea è quella di proseguire nel solco politico tracciato da Emiliano negli ultimi 15 anni, ricomponendo le forze politiche per rimettere in piedi l'esperienza dell'Ulivo, come hanno spiegato il presidente dell’assemblea di Articolo Uno, Andrea Patruno e il segretario di Lecce, Salvatore Piconese.

“Il logo che abbiamo scelto e che rimanda all’Ulivo è anche un luogo di interessi, di storia, di cultura. Abbiamo voluto immaginare la possibilità di intercettare la politica del futuro e lo abbiamo fatto insieme decidendo di costituire entro fine mese il nuovo gruppo in Consiglio regionale”, ha dichiarato Alfonso Paticchio.

“Nelle prossime settimane ufficializzeremo la nascita in seno al Consiglio regionale del nuovo gruppo consiliare. Un passaggio importante. Così come importante è la stesura del manifesto che, parte dal basso”, ha precisato Cosimo Borraccino.

Abaterusso ha definito la nascita di Senso Civico “il frutto di un percorso che tiene insieme l'esperienza di Articolo Uno e le diverse realtà del civismo presenti sul territorio che guardano con attenzione ai temi dell’ambiente, del lavoro, della sanità, dei diritti e della mobilità, in un fronte compatto contro l'avanzare delle forze sovraniste e xenofobe”.
 
“Senso Civico, un nuovo Ulivo per la Puglia, è una visione coraggiosa e ambiziosa del domani – ha sottolineato Pino Romano -. Non un cartello elettorale ma una visione: costruire un luogo fisico di confronto delle forze democratiche, civiche e progressiste del centrosinistra”.
 
“Il nostro progetto è aperto a tutti, ai tanti che vorranno confrontarsi sia sul manifesto programmatico, sia sulle prossime sfide locali e non”, ha aggiunto Giuseppe Turco.
 
“Se nell’Ulivo il limite a quella esperienza politica fu la frammentazione di tanti contenitori, in quello rievocato da Senso Civico stiamo invece evitando questo rischio, facendo un percorso unitario di idee e mettendole al passo coi tempi, consapevoli di un nuovo umanesimo possibile”, ha ribadito Sabino Zinni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento