Politica

Simona Manca rilancia l'impegno su Casalabate: "Ora risolviamo i problemi"

Soddisfazione espressa dalla vicepresidente della Provincia di Lecce per il passaggio definitivo della marina a Trepuzzi e Squinzano. Ed avverte: "Superato lo scoglio burocratico, c'è già una nuova difficile sfida da affrontare"

TREPUZZI - “Sento di dover esprimere tutta la mia soddisfazione per questo provvedimento, atteso da anni e in cui abbiamo sempre creduto, che può cambiare la storia di Casalabate”. È quanto afferma la vicepresidente della Provincia di Lecce, Simona Manca, all’indomani del via libera definitivo da parte della Regione Puglia al passaggio della marina da Lecce ai Comuni di Squinzano e Trepuzzi.

Ma la vicepresidente avverte: “Superato questo scoglio, c’è già una nuova difficile sfida da affrontare e che riguarda il futuro di Casalabate, ancora tutto da costruire. Una sfida per la quale le istituzioni interessate sono chiamate ad impegnarsi da subito”. "Adesso che questo passaggio 'storico' è finalmente avvenuto - prosegue - è già il momento di rimboccarsi le maniche perché siamo alle porte della stagione estiva e Casalabate ha da fronteggiare tanti problemi, da quello dei rifiuti a quello della pulizia del litorale, che devono essere risolti tempestivamente”.

“Per questo - chiarisce -, auspico che ci siano soluzioni immediate e che i Comuni coinvolti nella gestione di questo grande patrimonio si siedano intorno ad un tavolo tecnico per trovare le soluzioni alle problematiche più urgenti. Un primo passo verso una progettazione di più ampio respiro, che punti al riqualificazione e al rilancio complessivo della marina di Casalabate e delle sue bellezze naturali, nell’interesse di tutti i cittadini che vi risiedono stabilmente e dei villeggianti e dei turisti che ogni anno la scelgono come meta per le proprie vacanze”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simona Manca rilancia l'impegno su Casalabate: "Ora risolviamo i problemi"

LeccePrima è in caricamento