Martedì, 15 Giugno 2021
Gallipoli

Il Polo 3 protagonista a “Voci vivaci”. Grafici e reportage premiati a Napoli

Premi e menzioni speciali alla Città della scienza per i progetti dell’istituto comprensivo di Gallipoli nel concorso legato ai programmi Pon. Tra i 112 finalisti riconoscimenti al racconto grafico sull’ulivo e al video reportage sul mare

GALLIPOLI – Alunni e studenti sempre più protagonisti e premiati nell’applicazione esperienziale e formativa del progetti operativi nazionali. E in tale direzione anche l’istituto comprensivo del Polo 3 di Gallipoli si è ben distinto nell'ambito del  concorso “Voci Vivaci, storie di scuole che crescono” rivolto a tutte le scuole delle regioni italiane dell’obiettivo convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) ed è stato ammesso in più sezioni alla valutazione finale dei 112 prodotti presentati dalle scuole e tra i quali la giuria di esperti ha individuato, per ogni categoria, i prodotti premiati ed ha attribuito anche una decina di menzioni speciali.

La cerimonia di premiazione si è svolta qualche giorno addietro in quel di Napoli, presso la “Città della scienza”, nell’ambito della manifestazione “Smart Education&Technology days-Tre giorni per la Scuola”, la convention nazionale del mondo scolastico a tutte le latitudini e giunta alla sua dodicesima edizione. Tra i 112 progetti finali ammessi alla valutazione del concorso di Voci vivaci, l'istituto del terzo polo di Gallipoli ha ricevuto una menzione speciale per il racconto grafico "Olivio-Riflessioni di un albero di olivo", curato e ideato dagli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado coordinato dal docente Gianpiero Pinto. La motivazione sottolinea l’originalità e l’impegno profuso nella realizzazione del prodotto "per aver saputo dare protagonismo ai ragazzi attraverso un mix spontaneo e calibrato di mezzi tradizionali e innovativi e un lavoro che riesce ad integrare la forza del disegno e della poesia".

Alla cerimonia di premiazione che si è svolta  nei  saloni della  Città della Scienza, sono intervenuti i ragazzi che hanno preso parte al progetto, visibilmente commossi, accompagnati dal dirigente scolastico, Marcella Fiorini, dai docenti-tutor Anna Maria Colucci, Merilù Carrozza e dal direttore dei servizi generali e amministrativi, Agata De Donno. Degno di nota è stato altresì il video-reportage "Riprendiamoci il mare" presentato dagli alunni della scuola secondaria di primo grado risultato anch’esso tra gli oltre cento finalisti al concorso. I prodotti presentati da tutte le scuole partecipanti hanno evidenziato, attraverso le voci e le testimonianze dei ragazzi e del personale docente e scolastico, le iniziative promosse, sostenute e realizzate nell’ambito dei due programmi operativi nazionali 2007-2013 del settore istruzione, Pon-Fse “Competenze per lo sviluppo” e Pon- Fesr “Ambienti per l’apprendimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Polo 3 protagonista a “Voci vivaci”. Grafici e reportage premiati a Napoli

LeccePrima è in caricamento