Notizie da Nardò

Colto da malore mentre brucia le stoppie, 78enne muore carbonizzato

Un uomo di 78 anni, Egidio Manca, neretino,è morto dopo essere stato avvolto dalle fiamme che lui stesso aveva acceso per bruciare delle sterpaglie. La tragedia è avvenuta questo pomeriggio nelle campagne alla periferia di Nardò

 

NARDO’ – E’ stata forse una tragica fatalità o un improvviso malore a causare la morte di un uomo di 78 anni, Egidio Manca, neretino. La tragedia è avvenuta questo pomeriggio nelle campagne alla periferia di Nardò. Il corpo dell’uomo è stato avvolto dalle fiamme che lui stesso aveva acceso per bruciare delle sterpaglie all’interno del suo podere, nei pressi del cimitero di Nardò, in contrada “Duca”. Il 78enne è stato, con ogni probabilità, colto da malore. L’uomo, infatti, potrebbe aver inalato il fumo provocato dalle fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lanciare l’allarme sono stati i familiari dell’uomo, preoccupati dalla prolungata assenza del 78enne. Giunti sul posto si sono trovati dinanzi uno spettacolo sconvolgente. A nulla è servito l’intervento, seppur tempestivo, dell’ambulanza del 118 che, giunta sul posto, non ha potuto fare altro che costatare il decesso del pensionato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Nardò, che hanno avviato le indagini per risalire alle cause del drammatico incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento