Giovedì, 5 Agosto 2021
Otranto

OTRANTO: "TERRITORIOS" APRE IL SALENTO NEGROAMARO '08

Una mostra d'arte contemporanea realizzata nel Castello di Otranto da artisti sudamericani apre l'edizione 2008 del festival Negroamaro. Suggestive le opere contenute nel percorso della kermesse

Intervento del presidente Giovanni Pellegrino.

Ottimi riscontri per la mostra d'arte contemporanea, "Territorios", realizzata ieri sera nel Castello aragonese di Otranto, che ha dato il via all'ottava edizione del Festival Negroamaro. Presenti all'evento le autorità locali ed ambasciatori della Colombia, della Bolivia e di El Salvador.
Hanno portato il proprio indirizzo di saluto ai convenuti sia il sindaco Luciano Cariddi, che il Presidente della Provincia di Lecce, Giovanni Pellegrino; questi ha sottolineato come "con il termine Territorios non indichiamo solo una realtà fisica, ma anche umana, sociale. È la storia di uomini, dei loro problemi, delle loro vite, ma principalmente delle loro speranze".
Irma Arestizabál, curatrice della mostra, è intervenuta, ringraziando l'equipe che ha reso possibile la realizzazione della mostra; infine, ha invitato i presenti a visionare le opere, sottolineando che "Se non c'è un fruitore l'arte non esiste".

Nelle opere degli artisti sudamericani riecheggiano tematiche aderenti ai vissuti delle proprie terre d'origini: dal potere alla violenza, in una riflessione pesata sulla propria storia, in un crescendo di emotività, che in qualche modo investe chi osserva e trascina dentro quei vissuti, apparentemente lontani. La mostra "Territorios" potrà essere visitata da turisti ed appassionati d'arte fino al prossimo 30 settembre.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

OTRANTO: "TERRITORIOS" APRE IL SALENTO NEGROAMARO '08

LeccePrima è in caricamento