Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Rischio contagi sui bus, Anci Puglia preoccupata dal trasporto scolastico

L'associazione dei Comuni ha scritto nuovamente al presidente della Regione sollecitando una rimodulazione dei servizi su gomma in questa fase di allerta sanitaria

LECCE - Il nodo del trasporto pubblico, in questo periodo di allerta sanitaria, è senza dubbio una delle questioni più discusse tra governo ed enti locali: l'affollamento che si registra soprattutto nelle fasce di utilizzo da parte degli studenti preoccupa molto gli amministratori locali. 

Il presidente di Anci Puglia, Domenico Vitto, ha inviato una nota al presidente della Regione per sollecitare interventi urgenti che possano scongiurare occasioni di contagio, precisando che l'utilizzo delle mascherine non può da solo essere sufficiente. L'associazione dei Comuni torna così a insistere sul tema, dopo una prima comunicazione del 26 settembre. 

La richiesta è quella di rimodulare il servizio salvaguardando da una parte le esigenze della mobilità studentesca, dall'altra le condizioni di massima sicurezza possibile. A livello provinciale, intanto, si è insediato presso la prefettura un tavolo permanente per definire i criteri di adeguamento del trasporto su gomma - affidato a Fse e Cotrap - in base alle segnalazioni degli isituti scolastici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio contagi sui bus, Anci Puglia preoccupata dal trasporto scolastico

LeccePrima è in caricamento