Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Variante indiana, due casi accertati in Puglia dopo analisi di laboratorio

Lo annuncia l'assessore regionale alla Salute Pier Luigi Lopalco, citando l’Istituto zooprofilattico sperimentale. "È molto importante aver isolato il virus perché questo permetterà di approfondire gli studi sulla capacità dell’immunità vaccinale"

LECCE – Due casi di variante indiana sono stati accertati in Puglia. La conferma è arrivata in serata dall’assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco, il quale, in una nota, ha comunicato che l’Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata ha individuato due casi di variante indiana del Sars-CoV-2 su cittadini indiani. Si tratta di residenti in regione da poco rientrati dall’India.

L’Istituto zooprofilattico ha isolato il virus in laboratorio. Significa, spiega sempre la nota, che si possono analizzare in modo più dettagliato le caratteristiche della variante e soprattutto si può verificare l’efficacia dei vaccini nei suoi confronti.

 “Tutti i contatti di questi casi - dichiara l’assessore Lopalco - sono stati già individuati dal dipartimento di prevenzione e messi in quarantena. È molto importante aver isolato il virus perché questo permetterà di approfondire gli studi sulla capacità dell’immunità vaccinale di bloccare anche questa variante. La Puglia mette a disposizione della comunità scientifica internazionale il virus isolato in laboratorio”.

La nota non aggiunge altro e, per ora, non vi sono conferme ufficiali sul fatto che almeno uno, se non entrambi questi casi, possano riferirsi alla provincia di Lecce e, nello specifico, a Taurisano. È al momento una possibilità, dato proprio in queste ore si attendevano responsi su alcuni casi sospetti riguardanti, fra l'altro, due nuclei familiari, di cinque persone ciascuno, residenti, per l’appunto, nella cittadina del basso Salento (qui l’articolo del 2 maggio qui l’articolo in cui ne abbiamo scritto). Ma ne riferiremo compiutamente quando avremo notizie certificate in merito. 

Aggiornamento

I casi Covid caratterizzati dalla variante indiana non si riferiscono a persone residenti a Taurisano. La smentita di quelle che, allo stato attuale, sono da classificare come notizie infondate, è venuta dall'assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco e dal sindaco del comune del basso Salento, Raffaele Stasi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante indiana, due casi accertati in Puglia dopo analisi di laboratorio

LeccePrima è in caricamento