rotate-mobile
Per il sindaco necessario un nuovo immobile / Ruffano

Ufficio postale di Ruffano, in arrivo anche postazione mobile e un container provvisorio

Dopo l’estensione dei giorni di apertura della sede di Torrepaduli concertate nuove soluzioni temporanee per far fronte all’emergenza per la chiusura dell’ufficio centrale di piazza IV Novembre per problemi di staticità dell’edificio. Giovedì vertice in Comune

RUFFANO - Dopo la soluzione tampone con l’apertura dal lunedì al sabato, anziché a giorni alterni, della succursale della frazione di Torrepaduli, la questione dell’ufficio postale di piazza IV Novembre a Ruffano, chiuso per motivi di sicurezza, viaggia verso una soluzione. Ulteriori interventi riguardano l’arrivo di una postazione mobile provvisoria e poi di un container più grande in attesa di una nuova sede definitiva.

Per giovedì 20 aprile, intanto, è stato convocato presso la sede del Comune  un incontro con i vertici di Poste Italiane. L’amministrazione comunale guidata, dal sindaco Antonio Cavallo, ha esteso l’invito anche all’Autorità di bacino ed agli uffici Asl interessati.

Nel vertice si discuterà del futuro dell’ufficio postale centrale di Ruffano che, come emerso a margine di recenti sopralluoghi, è soggetto a criticità legate alla stabilità dell’edificio che lo ospita, che sorge al di sopra di una cavità ipogea. Verifiche sono in corso per capire l’entità delle problematiche di natura geomorfologica.

Criticità alla luce delle quali Poste Italiane ha deciso in autonomia, lo scorso 5 aprile, per una immediata chiusura dell’ufficio, almeno sino al 29 aprile prossimo.

Da subito, l’amministrazione di Ruffano si è impegnata nel sollecitare una soluzione alternativa. Nello specifico, il primo cittadino ha interessato anche il prefetto, al fine di garantire quanto prima la continuità del servizio all’utenza, anche con una soluzione provvisoria, nell’attesa di una decisione definitiva sulle sorti della sede centrale.

E proprio nell’attesa dell’imminente incontro, sono state adottate le disposizioni temporanee che ammortizzeranno gli effetti della chiusura della sede centrale. In primo luogo, come annunciato già ieri,  è stata disposta l’apertura al pubblico dell’ufficio postale ubicato nella frazione di Torrepaduli di piazza dei Carmelitani, dal lunedì al sabato anziché a giorni alterni.

Mentre nelle prossime ore, su piazza IV Novembre, verrà collocato un presidio mobile adibito ad ufficio postale temporaneo. Quest’ultimo rimarrà operativo per alcuni giorni, nell’attesa di individuare un luogo idoneo alla collocazione di un container provvisorio, che fungerà da sede centrale per il tempo necessario al raggiungimento di una soluzione definitiva per l’edificio di piazza IV Novembre. Edificio che, alla luce dei fatti, potrebbe non tornare più fruibile.

“L’idea è quella di individuare quanto prima una nuova struttura idonea ad accogliere la sede centrale dell’ufficio postale di Ruffano” spiega il sindaco Antonio Cavallo, “questo ci permetterebbe anche di dar seguito ad un progetto di valorizzazione e riqualificazione di quell’area di piazza IV Novembre, sui cui attualmente insiste l’edificio in questione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficio postale di Ruffano, in arrivo anche postazione mobile e un container provvisorio

LeccePrima è in caricamento