Cronaca

Blocco improvviso all’ingresso della città , i lavoratori ex Bat tornano in strada

I lavoratori, esasperati dopo l'ultimo rinvio del tavolo tecnico presso il Mise, hanno deciso di fermare il traffico presso la seconda rotatoria di viale Porta d'Europa per poi rimanere in presidio. Sono vittime di un processo di riconversione opaco

LECCE –  Un’ora e anche più di blocco del traffico, poi un presidio in attesa della convocazione al ministero dello Sviluppo economico. Un folto gruppo di lavoratori della Ip Korus, di Hds e del servizio mensa  è tornato in strada questa mattina fermando il traffico all’altezza della rotatoria di viale Porta d’Europa, la seconda in direzione di Brindisi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volanti e quelli della polizia locale.

Si tratta dell'ennesimo capitolo nella controversa storia della riconversione dello stabilimento una volta fiore all'occhiello della città, che la British American Tobacco ha chiuso nel 2010, lasciando sul campo solo macerie. Il tempo passa, a dicembre finirà la cassa integrazione ordinaria mentre i lavoratori della Hds sono senza stipendio già da qualche mese.

I manifestanti – con loro Annarita Morea, segretario generale  della Fiom Cgil Lecce – intendono AUTOCODA-2mantenere il presidio, riservandosi di bloccare ancora il flusso veicolare, fino a che non arriverà la convocazione ufficiale del ministero dove è in corso un percorso scandito da incontri che dovrebbero portare per lo meno al chiarimento di una situazione fino ad oggi piuttosto opaca.

La decisione di attuare l’odierna forma di protesta è stata assunta dopo il rinvio dell’incontro previsto per il 22 ottobre scorso. L’aggiornamento al 27, cioè a ieri, non si è concretizzato in nessuna convocazione ufficiale. 

Dal punto di vista dei cittadini in transito in quella zona, principale punto d'accesso al capoluogo, un'altra mattinata di disagi dopo la manifestazione studentesca del 13 ottobre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco improvviso all’ingresso della città , i lavoratori ex Bat tornano in strada

LeccePrima è in caricamento