Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Immacolata

Carmiano assediata dai rapinatori, due assalti in pochi minuti nelle tabaccherie

Malviventi ieri sera scatenati: prima nell'esercizio "Pati" di via Immacolata, poi nella tabaccheria "Punto 16" sito in piazza degli Eroi, nella frazione Magliano. Ad agire due persone che si sono scambiate i ruoli. Venerdì sera era stato preso di mira un altro esercizio, "La mimosa"

CARMIANO - Continua l'assalto alle tabaccherie a Carmiano. Dopo la rapina che ha visto interessata “La mimosa”, situata in via Copertino, sono due gli esercizi che ieri sera intorno alle ore 20,30 sono stati coinvolti, il punto vendita “Pati” di via Immacolata e la tabaccheria “Punto 16” sito in piazza degli Eroi della frazione Magliano.

I malviventi probabilmente erano gli stessi, uno alto e robusto mentre l'altro era di bassa statura e di corporatura più snella.

Nell'azione che ha visto coinvolta la tabaccheria “Pati” è intervenuto il secondo, che è entrato a volto coperto e armato di pistola, intimando alla donna che era alla cassa di aprire il registratore. In quel momento nell'attività erano presenti, oltre alla commessa, la titolare della tabaccheria e due clienti, uno dei quali ha tentato di difendere le donne dalle minacce del malvivente.

WP_20131222_006[2]-2Preso il bottino, il rapinatore si è dileguato a bordo di un’auto di piccola cilindrata, probabilmente un’Atos grigia, guidata dal complice. Dopo un breve lasso di tempo l'altro blitz nella tabaccheria di Magliano, nel quale il titolare era in procinto di chiudere.

I due questa volta hanno invertito i ruoli. Infatti, mentre l'uomo di piccola statura faceva il palo all'ingresso del locale, l'altro ha fatto irruzione e, armato di pistola, ha costretto il proprietario ad aprire il registratore di cassa. Arraffati i soldi, è per fuggito a bordo di un'auto, anch'essa di piccola cilindrata, lasciata poco distante dal luogo dell'accaduto e probabilmente guidata da un complice.

A differenza del primo colpo, in questo caso i due hanno portato via anche i nastri delle telecamere di sorveglianza. Subito sono partite le indagini dei carabinieri della locale stazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmiano assediata dai rapinatori, due assalti in pochi minuti nelle tabaccherie

LeccePrima è in caricamento