Controlli dei carabinieri sulle strade per le festività: 13 le patenti ritirate

Controlli serrati sulle strade, a cavallo delle festività pasquali e dei ponti del 25 aprile e del Primo Maggio, da parte dei carabinieri Nucleo radiomobile della compagnia di Lecce impegnati in accertamenti e posti di blocco

LECCE – Quelli appena trascorsi, a cavallo delle festività pasquali e dei ponti in occasione del 25 aprile e del Primo Maggio, sono stati giorni all'insegna dei controlli serrati e del pattugliamento del territorio per i carabinieri Nucleo radiomobile della compagnia di Lecce impegnati, su tutto il territorio di loro competenza, in accertamenti e posti di blocco sulle strade, al fine di prevenire le cosiddette “stragi del rientro”, dovute all'abuso di alcool e droghe alla guida. I militari dell’Arma hanno istituito numerosi posti di controllo, sottoponendo a controllo alcolemico centinaia di conducenti di veicoli e motocicli, allo scopo di garantire ai numerosi vacanzieri e alla miriade di giovani belle serate e divertimento in totale tranquillità.

Pesante il bilancio dell’attività: 10 sono stati i giovani, tra cui un neopatentato, denunciati per aver “alzato il gomito” un po’ troppo. Il tasso alcolemico riscontrato aveva, infatti, superato il limite. Per alcuni di loro non era la prima volta, poiché già trovati positivi in altre occasioni. Per loro si prospetta una lunga sospensione della patente. Altri 3 giovani sono stati invece segnalati al Prefetto per l’applicazione della misura più lieve: in questo caso il tasso alcolemico non superava lo 0,8 g/l. In tutto, dunque, 13 sono state le patenti ritirate, oltre 130 i punti sottratti sulla patente e un veicolo sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso più grave è stato accertato sulla stradale statale 16 dove una giovane donna, dopo aver causato un sinistro stradale, ribaltandosi col proprio veicolo e rimanendo miracolosamente illesa, è risultata positiva al test con un tasso alcolemico di oltre tre volte il limite consentito.  Un soggetto già noto per i suoi trascorsi giudiziari è stato invece fermato alla guida del veicolo in evidente stato di alterazione e con il possesso illegale di una modica quantità di stupefacente. Anche per lui è scattata la denuncia in stato di libertà e il ritiro della patente, in quanto risultato positivo al test per l’uso di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento