Incendiarono il supermercato, per poi scappare sull’auto rubata: identificati

L’episodio a luglio, a Vernole, ai danni del “Pam”. I piromani furono immortalati dalle videocamere e la vettura trovata, in fiamme, nelle campagne di Castri di Lecce

Il supermercato di Vernole

VERNOLE – In due nei guai per aver incendiato il supermercato “Pam, l’estate scorsa, a Vernole. Si tratta di E.S.G., un 28enne nato a Lecce e residente a Melendugno e di C.C.P., un 29enne attualmente detenuto nel carcere salentino. I due sono stati ritenuti responsabili, in concorso, del danneggiamento a seguito delle fiamme del market l’8 luglio e della ricettazione della Opel Corsa utilizzata per commettere quel reato.

Sono stati incastrati dalle indagini eseguite dai carabinieri di Vernole, in collaborazione con i colleghi della vicina stazione di Melendugno. Tutto è accaduto nella notte d’estate, in via Pascali, dove il negozio ha sede. Un individui, immortalato dalle videocamere, scende dalla vettura condotta da un complice. Dopo aver cosparso di benzina la porta di ingresso dell’attività, appicca il rogo e scappa. Il fuoco è stato immediatamente estinto da alcuni residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I danni sono stati fortunatamente lievi, ma i militari, accorsi su richiesta dei testimoni, hanno subito sequestrato la bottiglietta utilizzata per distribuire il liquido infiammabile. LA vettura, inoltre, è risultata essere rubata due giorni prima, sempre a Melendugno, ed è stata rinvenuta nelle campagne di Castri di Lecce, completamente avvolta dal fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento