Cronaca Racale

Realizza un fabbricato in area sottoposta a vincolo: denunciata 66enne

Una donna di Racale, residente in Germania, nei guai dopo l’ispezione dei carabinieri forestali. Il fabbricato, di 76metri quadrati, edificato senza titoli edilizi

Il fabbricato senza titoli edilizi

RACALE – Una donna nei guai, con l’accusa di realizzazione di opera edilizie in area sottoposta a vincolo paesaggistico in assenza di titoli autorizzativi. L.E.P., una 66enne di Racale, residente in Germania, è stata deferita dai carabinieri forestali di Gallipoli, per un’opera realizzata in area “protetta”. E’ accaduto in località “Macchie”, in campagna.

Al momento del sopralluogo è stata accertata la realizzazione di un fabbricato della superficie di 76 metri quadrati, adiacente ad un’abitazione già esistente. La struttura, realizzata in mattoni di cemento vibrato ed intonacata internamente ed esternamente con malta cementizia, è composta da tre vani.

Allo stato attuale presenta predisposizione di impianto elettrico ed idrico mentre risulta ancora priva di porte, finestre e pavimenti. Le opere sono state sottoposte a sequestro e la proprietaria identificata e denunciata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realizza un fabbricato in area sottoposta a vincolo: denunciata 66enne

LeccePrima è in caricamento