Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Via Giuseppe Garibaldi

Sfasciano gli specchietti in centro. Acciuffato un 21enne, ricercati gli altri tre

Il fatto alle 23 di ieri. Una delle vittime ha sorpreso il giovane mentre rompeva lo specchietto della sua auto, nei pressi della villa comunale. Si è rivolto agli agenti della sezione volanti mentre altri malcapitati hanno segnalato episodi simili. L’autore risponderà di danneggiamento aggravato

LECCE  - L’incubo degli “sfascia specchietti” è tornato in città. Ma una delle vittime, questa volta, ha acciuffato uno dei responsabili, e la polizia è sulle tracce degli altri tre. Tutto è cominciato nella serata di ieri, intorno alle 23. Un gruppo di quattro ragazzini è stato notato nei pressi della villa comunale, dalle parti di via Garibaldi, mentre mandava in frantumi gli specchietti delle autovetture parcheggiate. Un malcapitato ha fermato uno degli autori in fuga, e ha allertato gli agenti.

Il personale della sezione volanti è sopraggiunto e, identificato un ragazzo, un 21enne di Lecce, lo ha denunciato per danneggiamento aggravato. Nel frattempo, anche altre vittime del gesto vandalico, hanno segnalato episodi simili in quegli istanti. E’ accaduto, infatti, anche in via Costa, dove i titolari di una Citroen e una Volvo, si sono ritrovati con danni sui vetri e sugli specchi.

I poliziotti stanno indagando per risalire anche agli tre autori. Soltanto alcune sere addietro, un altro episodio simile è accaduto in città, sempre in centro. In quell’occasione, due individui di origini campane, furono sopresi dai cittadini, e quasi linciati, per aver rotto vetri e rovesciato ciclomotori in una serata di follia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfasciano gli specchietti in centro. Acciuffato un 21enne, ricercati gli altri tre

LeccePrima è in caricamento