Forza una finestra della scuola e ruba tablet, pc e contanti: bloccato dai carabinieri

A Veglie un 28enne di Cerignola è stato arrestato intorno alle 4.30 del mattino. Lo hanno fermato mentre cercava di allontanarsi a bordo del suo furgone carico della refurtiva per il valore di 25mila euro

VEGLIE – Aveva appena rimesso in moto il suo furgone, con il carico di refurtiva, quando è stato bloccato dai carabinieri del nucleo operativo di Campi Salentina. Intorno alle 4.30 del mattino, un 28enne di Cerignola, Michele Clemente, è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Dopo aver forzato una finestra dell’istituto primario Marconi, in via Sant’Elia, a Veglie, aveva prelevato 27 tablet, 8 notebook, 19 tastiere, un monitor per pc e materiale informatico di vario tipo, per un totale di circa 25mila euro di valore commerciale.

L’uomo era attrezzato di tutto punto: nella perquisizione del mezzo, un Berlingo della Citroen, i militari hanno trovato una sega elettrica, una smerigliatrice, due tronchesi, un piede di porco. Non solo: dalla cassaforte della scuola erano spariti anche mille e 850 euro in contanti. La somma è stata restituita al dirigente scolastico, avvertito di quanto era avvenuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne è stato portato nel carcere di Lecce dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento