menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fiamme l'auto dell'ex assessore De Leo durante le sue nozze

Nessun segno di dolo, ma l'attentato non è da escludere, considerando anche il precedente dello scorso anno. Lui era al ricevimento quando il fuoco ha avvolto la Mercedes station wagon parcheggiata vicino casa

LECCE – L’ennesimo incendio notturno di un’autovettura, questa volta, ha riguardato una vittima nota nel mondo politico e imprenditoriale locale. Per cause al momento ancora da accertare, infatti, fiamme divampate dalla parte anteriore, hanno distrutto la Mercedes station wagon di Ennio De Leo, già assessore al Bilancio nella Giunta Poli Bortone e già amministratore dell’Omfesa di Trepuzzi, azienda metalmeccanica inghiottita nel vortice di una crisi senza fine.

L’auto era parcheggiata in un vialetto nei pressi di via Camassa, non lontano dalla sua abitazione. Sebbene i vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme (che hanno avvolto anche un altro veicolo parcheggiato accanto) non abbiano trovato evidenze su una matrice dolosa, riferendone ai carabinieri del Norm, vi sono alcuni aspetti inquietanti che lasciano trasparire la possibilità che si sia trattato di un atto mirato.

Primo, perché fra il 2 e il 3 marzo dello scorso anno, De Leo fu già vittima di un attentato: un soggetto rimasto ignoto, ripreso dalle videocamere private dalla sua villa, con una bottiglia piena di benzina, tentò di dare fuoco a un’imposta.

Secondo, perché l’incendio verificatosi nella tarda serata di ieri, s’è sviluppato proprio mentre De Leo si trovava con i propri ospiti al ricevimento per le sue nozze, in una struttura in città. Circostanza che un ipotetico malintenzionato avrebbe potuto facilmente conoscere, potendo così agire indisturbato contando sull’assenza sicura del proprietario di casa per molte ore e lanciando nello stesso tempo un segnale ancor più malevolo in uno dei momenti più lieti e importanti nella vita di un uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento