menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I danni nella parte posteriore del mezzo

I danni nella parte posteriore del mezzo

Un’auto in fiamme in via Idomeneo: è la seconda in quattro giorni

E’ accaduto poco dopo le 3 della notte, in centro città. La Polo di una donna in fumo: il rogo è stato spento dai vigili del fuoco. Gli agenti della sezione volanti sul posto per le indagini

LECCE – Brucia un’altra vettura, in città, sulla stessa via teatro di un incendio pochi giorni addietro. E’ accaduto nella notte, al civico 51 di via Idomeneo, in pieno centro storico, dove pochi giorni fa è andata in fumo la vettura di un imprenditore e produttore vinicolo. La chiamata alla sala operativa dei vigili del fuoco è giunta alle 3,17: la proprietaria di una Volskwagen Polo, una donna residente a Lecce e incensurata, ha notato la carrozzeria avvolta dalle fiamme.

Dopo aver udito il frastuono provocato dallo scoppio degli pneumatici provocato dal calore, è scesa infatti in strada e poi si è rivolta al 115.  Sul posto, i pompieri per spegnere il rogo e mettere in sicurezza l’area. I danni arrecati dal fuoco alla vettura sono visibili soprattutto nella parte posteriore, sia all’interna che all’esterno.

Per le indagini, intanto, sono anche giunti gli agenti della sezione volanti, guidati dal vicequestore aggiunto Eliana Martella. Il personale della questura ha ascoltato il proprietario e presenziato all’ispezione effettuata dai “caschi rossi”.  Le cause non si conoscono ancora, gli inquirenti stanno cercando di appurarle anche per mezzo delle videocamere di sorveglianza installate nel cuore della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento