Cronaca

Due inseguimenti nella notte: su una delle auto rubate, anche diverse targhe

Il primo episodio a Pisignano, la frazione di Vernole, l’altro nelle campagne di Martano. Entrambi i veicoli sono stati recuperati e restituiti alle vittime. Si indaga per chiarie in quali fatti siano stati usati

Foto di repertorio

MARTANO – Due inseguimenti, nella notte, quasi contemporaneamente. Il primo alla periferia di Martano, dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie hanno intercettato una Fiat Stilo sospetta. A bordo, diversi individui. Immediatamente inseguiti, hanno cercato di dileguarsi nonostante l’alt dei militari. Una spericolata corsa lungo le vie di campagna fino all’arrivo in prossimità di un campo chiuso, che non ha lasciato loro scampo.

Scesi dall’abitacolo, si sono dati alla fuga a piedi, nelle campagne buie. I carabinieri, intanto, hanno perlustrato la vettura, risultata rubata la sera prima a Galatina, senza che la proprietaria se ne fosse accorta. All’interno, oltre alla stessa targa del mezzo sottratto poco prima, diverse altre placche rubate, pronte per essere montate e poi smontate in occasione, evidentemente, di azioni criminali. A bordo vi erano anche videocamere smontate da qualche esercizio preso di mira, da svaligiare. I militari di Maglie, guidati dal capitano Giorgio Antonielli, non escludono possa trattarsi degli individui che hanno preso di mira i due bancomat, a Campi Salentina e Squinzano, in quelle stesse ore. Ma non è tutto.

Sempre intorno alle 3, infatti, è toccato ai carabinieri di Vernole e Melendugno inseguire un’altra vettura, una Lancia Y. Un cittadino di Pisignano ha fatto una segnalazione al 112 perché svegliato da strani rumori che provenivano dall’esterno della sua abitazione. Due individui a bordo della Lancia sono stati inseguiti e, come per l’episodio di Martano, si sono dileguati a piedi una volta vistisi alle strette. L’auto, rubata a un cittadino, è stata restituita alla vittima, mentre sono in corso ulteriori indagini, per stabilire quale piano stessero organizzando i due malviventi sfuggiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due inseguimenti nella notte: su una delle auto rubate, anche diverse targhe

LeccePrima è in caricamento