Cronaca

Ispezione in un'azienda agricola e ancora una volta trovata refurtiva

Un 30enne di Campi Salentina è stato denunciato per ricettazione. Esattamente come avvenuto l'estate scorso, nei locali di una sua proprietà nelle campagne, i carabinieri di Guagnano hanno rinvenuto refurtiva: quad Kavasaki 125, un motore elettrico da piscina e faretti da giardino

CAMPI SALENTINA – Nonostante precedenti specifici, è incappato nello stesso “problema” del passato: ricettazione. Già, perché nella sua azienda agricola i carabinieri hanno trovato refurtiva rubata a Guagnano il 9 novembre dello scorso anno. S.L., di Campi Salentina, 30enne, già nel luglio scorso era stato deferito perché furono rinvenuti nel terreno della masseria di sua proprietà un trattore e tre motozappe, guarda caso rubato sempre a Guagnano.  

E anche oggi a deferirlo alla Procura sono stati quindi i carabinieri guagnanesi, che ormai lo conoscono bene. Ovviamente, non c’è prova per stabilire chi materialmente abbia rubato gli oggetti trovati, ragion per cui i militari, come imputazione, gli hanno attribuito la sola ricettazione.

Ancora una volta, esattamente come in passato, all’uomo i carabinieri vi sono arrivati dopo una serie di informazioni acquisite sul campo. E’ partita un’ispezione nei locali dell’azienda agricola, nelle campagne intorno a Campi Salentina, e in un garage hanno trovato un quad Kavasaki 125, un motore elettrico da piscina e faretti da giardino. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, che aveva sporto denuncia a suo tempo e che forse non sperava davvero più di ritrovare quanto scomparso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispezione in un'azienda agricola e ancora una volta trovata refurtiva

LeccePrima è in caricamento