menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le poste centrali, in piazza Libertini.

Le poste centrali, in piazza Libertini.

"No alla chiusura delle Poste a Frigole": sit-in in piazza Libertini

L'appuntamento di protesta organizzata dai residenti della marina leccese è domani, alle 11.30, nei pressi dell'ufficio centrale. "Una scelta - dicono i residenti - che comporterà disagi notevoli alla cittadinanza"

LECCE – Non si placano le polemiche sulla chiusura degli uffici periferici che rientrano nel piano di riorganizzazione di Poste italiane. E coloro che sembrano fare lo sparti pista sulla strada del dissenso di migliaia di utenti dei piccoli centri salentini e le loro frazioni, sono i residenti di Frigole, i quali non ci stanno alla soppressione del “loro” ufficio postale e che per dimostrare, ancora una volta, tutta la contrarietà all’iniziativa della società, hanno organizzato per domani, lunedì 21 gennaio, alle 11.30, nei pressi dell'ufficio centrale delle Poste, in piazza Libertini, a Lecce, un sit-in di protesta contro la chiusura.

“Il messaggio che i cittadini di Frigole intendono lanciare – si legge in una nota a firma del comitato di cittadini di Frigole - è che considerano veramente incomprensibile quanto inaccettabile la scelta di chiudere il loro ufficio postale, ispirata solo dalla logica perversa di fare cassa. Una scelta che comporterà disagi notevoli alla cittadinanza – concludono - privandola di un servizio essenziale e costringendola a recarsi a Lecce per ogni servizio, dal ritiro della pensione alla lettera raccomandata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento