Cronaca Via Nazario Sauro, 51

Inquietante scoperta per un imprenditore: due proiettili nella cassetta delle lettere

Le munizioni, calibro 9, erano state poste all'interno di una normale busta di carta. L'uomo si è recato presso la sede della società d'impiantistica, in via Nazario Sauro, dove è avvenuto il ritrovamento. Si è rivolto immediatamente agli agenti di polizia. Indagini a tutto spiano da parte della squadra mobile

L'edificio che ospita la sede della società

LECCE – Due proiettili calibro 9 all’interno di una normale busta da lettera. Che normale non era. Questo il ritrovamento avvenuto nel corso della mattinata da un imprenditore di Lecce specializzato nella produzione di circuiti elettrici e nell'installazione di impianti all'interno dei cantieri edili.

L’uomo si è recato presso la sede della società, la Icoel srl, al civico 51 di via Nazario Sauro, nel centro di Lecce, dove è avvenuta l’inquietante scoperta. Ha recuperato quella confezione, dal contenuto troppo ingombrante per essere posta ordinaria, e si è rivolto immediatamente alle forze dell’ordine.

Sul posto, sono giunti gli agenti di polizia della sezione volanti, i quali hanno recuperato le munizioni, che saranno analizzate in un secondo momento. L’attività investigativa è ora nelle mani del personale della squadra mobile, che passerà al setaccio ogni videocamera di sicurezza installata nei paraggi. L’area, infatti, a ridosso di Piazza Mazzini, dispone di diversi dispositivi che potrebbero fornire notizie preziose per le indagini. foto-130-25

L'intero isolato, infatti, è costellato di boutique e negozi e, a una distanza di qualche metro, vi è anche la sede dell'istituto di credito "Banco di Napoli".

Il responsabile legale della società, intanto, sarà ascoltato presso gli uffici della questura, per aiutare gli inquirenti a chiarire se eventuali dissapori siano nati in contesti professionali o se, piuttosto, non siano stati rancori di natura personale a spingere qualcuno a un gesto simile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquietante scoperta per un imprenditore: due proiettili nella cassetta delle lettere

LeccePrima è in caricamento