Cronaca

Le prove sono già spettacolo: evoluzioni di aerei e un elicottero

Sorpresa per i bagnanti della marina leccese: le Frecce Tricolori, ma anche altri velivoli hanno disegnato traiettorie mozzafiato

SAN CATALDO (Lecce) - Quando si tratta di abilità come quella dei piloti delle Frecce Tricolori, anche le prove di una esibizione sono esse stesse spettacolo. Così, chi si è trovato dalle parti di San Cataldo nel pomeriggio di oggi ha potuto assistere ad evoluzioni mozzafiato da parte della pattuglia acrobatica nazionale che domenica darà vita alla manifestazione "Aeronautica e Salento", a partire dalle 15.

Il pubblico assiepato sulle spiagge della marina ha gradito molto la "sorpresa", applaudendo a più riprese i passaggi e le configurazioni dei dieci velivoli Aermacchi MB339 A-MLU PAN che compongono la squadra e che sono gli stessi, ma con colorazione differente, usati nella base di Galatina per l'addestramento dei piloti. Prima ancora ha fatto la sua comparsa il Reparto Sperimentale Volo con un elicottero HH 101 Augusta Westland, un aereo di supporto tattico C 27J Spartan - Leonardo e un M 346 - Leonardo che è utilizzato dal 61esimo Stormo di base a Galatina per l'addestramento avanzato dei piloti assegnati alle linee aerotattiche.

Ha effettuato la sua apprezzata prova anche la squadra di cinque velivoli dell'Aero Club Vega Ulm di Lecce che ha promosso la manifestazione: in volo c'era anche un RV 8 della Vans costruito pezzo dopo pezzo dal maggiore Francesco Dante (In Italia ci sono solo due esemplari). Per domenica è prevista anche una dimostrazione di soccorso in mare del 15esimo Stormo dell'aeronautica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le prove sono già spettacolo: evoluzioni di aerei e un elicottero

LeccePrima è in caricamento