Spaccio, secondo arresto in pochi giorni a Cursi. Fermato un 38enne

Nei guai nelle scorse ore è finito Stefano Lezzi. I carabinieri hanno scovato marijuana e vario materiale durante un controllo

CURSI – Ancora un arresto per spaccio dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Maglie. E ancora il paese di Cursi sullo sfondo, dopo il fermo di Giuseppe Nuzzo, 48enne, avvenuto solo pochi giorni addietro. Questa volta, nei guai è finito Stefano Lezzi, 38enne. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a seguto di un controllo mirato, cioè nel corso di un servizio antidroga.

Anche su Lezzi, noto alle forze dell'odine, evidentemente si erano posati da qualche tempo gli occhi dei militarti magliesi. Così, nelle ultime ore è scattata una perquisizione domiciliare. E le informazioni raccolte dai militari sono state confermate. L'uomo, infatti, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 173 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, un involucro con 45 grammi di un’altra sostanza, verosimilmente da taglio, più materiale vario, utile per confezionare singole dosi. Il tutto è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento