Terreno trasformato in discarica e raccolta oli esausti: tre denunce

I carabinieri di Melissano hanno deferito due uomini. I loro colleghi di Parabita un altro, cui è stato anche sequestrato il furgone

MELISSANO – Aveva dato il suo assenso affinché quel terreno agricolo diventasse di fatto una discarica abusiva, con lastre di eternit ma anche rifiuti di materiale plastico, ferroso e scarti di lavorazioni edili.

Così i carabinieri della stazione di Melissano hanno denunciato P.E., un 50enne nato in Romania e residente a Racale, e un 55enne, F.M, di Racale. Quest’ultimo, proprietario di un terreno situato nella zona industriale di Melissano, aveva più volte sollecitato il primo allo sversamento dei rifiuti. L’area, di circa 600 metri quadrati, è stata sottoposta a sequestro. A entrambi è contestato il reato di “raccolta e gestione illecita rifiuti e realizzazione discarica abusiva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione di Parabita, invece, hanno denunciato T.C.D., residente a San Pietro in Lama, per aver effettuato con il proprio furgone la raccolta porta a porta di oli esausti senza avere le autorizzazioni previste. Il suo mezzo è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento