Cronaca

Vento forte e mareggiate. Danni ad uno stabilimento e disagi alla Giudecca

Vento di libeccio e burrasca sul Salento nelle ultime ore con disagi sul litorale ionico. Danni alle strutture di un lido sulla scogliera di Santa Caterina. A Gallipoli chiuso al traffico il seno della Giudecca invaso dall'acqua. A Maglie auto colpita da un ramo

LECCE - Molti disagi e qualche danno causato dall’ondata di maltempo che sta interessando anche il Salento con venti forti da sud e mareggiate che hanno colpito ancora un volta, in particolare, il litorale ionico. E in serata è arrivata anche la pioggia.

Il forte vento di libeccio ha spirato con punte superiori anche i 90 chilometri orari e le onde alte hanno letteralmente ricoperto il tratto costiero e le scogliere tra Santa Caterina e Santa Mari al Bagno, così come i soliti problemi legati al maltempo hanno interessato il versante del lungomare della Giudecca a Gallipoli. La mareggiata ha letteralmente inghiottito alcune strutture amovibili di uno stabilimento balneare sulla scogliera di Santa Caterina, mentre sul litorale della città bella ancora una volta disagi e chiusura al traffico del tratto del lungomare Galilei che si affaccia sul seno della Giudecca.

Le forti raffiche di vento e la mareggiata che ha interessato la zona ha provocato, come di consueto, l’inondazione del tratto di strada che costeggia la banchina superando la flebile protezione del massi frangiflutti. L’acqua del mare ha invaso, in più momenti della giornata, la carreggiata lambendo gli edifici, tra cui anche la caserma della Guardia di finanza e il Tribunale, e le vie perpendicolari sino al comando dei carabinieri di via Pagliano.

palo caduto-2La polizia locale e i volontari della protezione civile Cir di Gallipoli hanno predisposto il transennamento delle vie di accesso alla zona e l’interdizione alla circolazione impedendo gli accessi al lungomare. Disagi per l’intera giornata su tutta la dorsale di scirocco, ma senza situazioni di pericolo. Sempre a Gallipoli, a causa del forte vento, è caduto un vetusto palo dell’illuminazione pubblica all’incrocio tra via Milano e via Torino senza fortunatamente causare danni a persone o auto in sosta.

Forze dell’ordine  e vigili del fuoco in allerta in tutta la provincia e interventi sulla provinciale che Galatone porta a Galatina per la caduta di un albero che ha causato disagi alla circolazione stradale, e soprattutto a Maglie, in via San Domenico Savio, dove in mattinata il forte vento ha causato la caduta di una cima di un albero piombata su una ford Fiesta parcheggiata. Nessuna conseguenza per fortuna per la proprietaria della vettura. In tutta la provincia i pompieri hanno effettuato una cinquantina d'interventi.         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte e mareggiate. Danni ad uno stabilimento e disagi alla Giudecca

LeccePrima è in caricamento