Politica

Albachiara presenta il suo candidato sindaco: varianti al Pug e porto turistico

Eugenio Sambati ha incontrato la cittadinanza. A Porto Cesareo si va al voto dopo il commissariamento decretato a fine dicembre. Tra le priorità dell'aspirante primo cittadino anche la realizzazione della rete fognaria

Eugenio Sambati.

PORTO CESAREO – E’ stato presentato ieri sera alla cittadinanza il candidato sindaco Eugenio Sambati. A Porto Cesareo, infatti, si va al voto dopo il commissariamento decretato a fine dicembre. Nella prima parte dell’incontro gli interventi introduttivi di Damiano Arnesano, Anna Peluso e Simonetta Greco.

L’aspirante primo cittadino ha affrontato tutti i temi all’ordine del giorno sottolineando la necessità di un lavoro di squadra per rilanciare la città rivierasca: “La politica non è incarnazione dei personalismi ed egoismi, ma significa servire i cittadini e fare il bene del paese, questo è spirito di servizio”.

Sambati ha parlato di possibili varianti al piano urbanistico, pur nell’ambito della salvaguardia del territorio, con la possibilità di nuovi insediamenti turistico-ricettivi, ma anche commerciali e artigianali; ha rilanciato l’idea di un porto turistico, con investimenti pubblici e privati, e sul piano delle coste ha chiarito la ripartizione tra 60 per cento di litorale libero e 40 in concessione. Grande attenzione al tema della rete fognaria, opera che deve essere sbloccata di concerto con la Regione Puglia e il Comune di Nardò.

Il candidato di Albachiara ha promesso di affrontare il tema della riqualificazione di Torre Lapillo, Poggio, La Strea, Punta Prosciutto e di tutte le località del Comune di Porto Cesareo che versano nell'abbandono. A proposito di occupazione di suolo pubblico, invece Eugenio Sambati lancia un preciso messaggio: "pagare tutti per pagare meno". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albachiara presenta il suo candidato sindaco: varianti al Pug e porto turistico

LeccePrima è in caricamento