Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Cannole senza assistenza sanitaria di base: “Situazione assurda e paradossale”

Protesta il consigliere regionale Udc, Salvatore Negro, che esprime disappunto per quanto accaduto nel comune salentino, rimasto senza un medico di base, dopo che l’ultimo professionista convenzionato è andato in pensione

CANNOLE - “Appare assurda e paradossale la situazione che si è creata nel Comune di Cannole dove viene negata ai cittadini l’assistenza sanitaria di base”. È quanto affermato dal presidente del gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, che ha espresso disappunto per la vicenda del Comune di Cannole, rimasto senza un medico di base dopo che l’ultimo professionista convenzionato ha cessato la sua attività per il raggiungimento della pensione.

“Auspichiamo – prosegue - che l’Asl provveda in tempi rapidi alla nomina di un nuovo medico convenzionato, ponendo fine ai disagi della popolazione, soprattutto agli anziani e alle persone maggiormente bisognose di assistenza che hanno difficoltà a spostarsi fuori dal proprio Comune per farsi prescrivere un medicinale”.

 “Siamo certi – ha sottolineato il capogruppo Udc – che queste disfunzioni siano anche ascrivibili all’assenza del direttore del Distretto di Maglie; per cui sollecitiamo la direzione dell’Asl a provvedere con la massima urgenza perché possa meglio controllare l’erogazione dei servizi ai cittadini da parte dei medici convenzionati”.

“Ma accanto alle responsabilità politiche e amministrative di questa vicenda – precisa - ci sono anche quelle personali dei medici dei Comuni vicini a quello di Cannole chiamati a sostituire il collega che è andato in pensione. In questa difficile situazione generale, ognuno è chiamato ad adempiere il proprio dovere con scrupolo e generosità, assicurando la massima disponibilità ai cittadini che richiedono un servizio di assistenza sanitaria. Auspichiamo che tutto possa risolversi in tempi rapidi – ha concluso Negro – e che la comunità cannolese possa riavere il servizio di medico di base, in modo che siano evitati ulteriori disagi alla popolazione”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannole senza assistenza sanitaria di base: “Situazione assurda e paradossale”

LeccePrima è in caricamento