Politica

Vaccinazioni obbligatorie per la scuola: dichiarazione entro il 10 settembre

Alle quattro già previste per legge ne sono state aggiunte sei con il decreto legge del giugno scorso. In allegato la dichiarazione sostitutiva

L'assessore Patrizia Guida.

LECCE – Entro il 10 settembre i genitori dei bimbi iscritti alle scuole comunali dell’infanzia di Lecce (Topolino, Banda Bassotti, Cappuccetto Rosso, Saraceno) devono presentare la documentazione che attesta la vaccinazione obbligatoria, stabilita in base all’età.

Per i bambini nati dal 2012 al 2016 sono previste oltre alla quattro imposte già per legge - anti-poliomelitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B – anche quelle inserite nel piano nazionale di prevenzione l’anti-pertosse, l’anti-Haemophilus, influenzale tipo b, l’anti-morbillo, l’anti-rosolia, l’anti-parotite, l’anti varicella (per i nati 2017).

Il tema delle vaccinazioni obbligatorie sta agitando da mesi il dibattito dell’opinione pubblica nazionale: una parte delle famiglie è infatti contraria all’imposizione per legge.

Proprio oggi, a Bari, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, incontrerà un gruppo di genitori composto da una delegazione per ogni provincia (inizio previsto alle 12.30). La norma - “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci” - è stata introdotto con decreto legge nel giugno scorso. Risale invece al 16 agosto la relativa circolare del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca recepita in quella comunale del 25 dello stesso mese (e riportata in allegato insieme alla dichiarazione sostitutiva).

Gli allegati

Leggi l' informativa-vaccini

Scarica la dichiarazione-sostitutiva-vaccinazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni obbligatorie per la scuola: dichiarazione entro il 10 settembre

LeccePrima è in caricamento