Politica

Strada statale 275, i manifestanti sfidano il clima per il consueto sit-in

In strada anche questa mattina, come ogni domenica da diversi mesi. I lavoratori hanno occupato la via, all’altezza di Scorrano, con famigliari e bambini

Gli operai nel consueto sit-in domenicale

SCORRANO  -  Hanno superato persino la dura prova termica di questa mattina. I lavoratori del gruppo Palumbo si sono dati appuntamento persino oggi, nel solito tratto della strada statale 275, all’altezza dello svincolo per Scorrano. Assieme a loro, oltre ai carabinieri per presidiare il sit-in di protesta, gli stessi componenti familiari dei manifestanti e persino i bambini.IMG-20170806-WA0006-2-3

La protesta è stata sintetizzata, come in tutte le domeniche, ormai da mesi, in uno striscione. Lo sloga di questa mattina era rivolto esclusivamente all’assessore regionale Loredana Capone, alla quale chiedono – tramite vernice spray –la risoluzione definitiva della questione.

“Nonostante i ripetuti appelli continua il silenzio assoluto da parte della Regione Puglia sulla “nostra grave situazione occupazionale, che ci lascia non poco perplessi vedersi ignorati fino a questo punto”, fanno sapere dal comitato dei lavoratori della 275.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada statale 275, i manifestanti sfidano il clima per il consueto sit-in

LeccePrima è in caricamento