Politica

Incontro con l'assessore Barbanente. Soddisfazione dal gruppo regionale Udc

Il capogruppo Salvatore Negro commenta l'assemblea sul Piano paesaggistico territoriale regionale. Il partito centrista ha proposto l'allestimento di un ufficio informazioni in ogni municipio e l'istituzione di uno sportello unico per le autorizzazioni ambientali

Salvatore Negro, Udc.

LECCE – Moderatamente soddisfatto, al termine dell’incontro presso la sede leccese della Regione Puglia sul nuovo Piano paesaggistico territoriale, il capogruppo dell’Udc, Salvatore Negro, le cui proposte hanno trovato il consenso di molti dei partecipanti.  Di fondamentale importanza sarebbero infatti l’allestimento in ogni comune di un ufficio informazioni sul Piano paesaggistico territoriale regionale e la possibilità di rilasciare un certificato di  destinazione paesaggistica esplicativo dei vincoli previsti dallo stesso piano.

 “Occorre recuperare la fase della partecipazione, sia dei cittadini che degli enti locali – ha sottolineato il capogruppo Udc – Le nostre proposte mirano ad una conoscenza puntuale del piano e, con le osservazioni, ad una  effettiva partecipazione del cittadino. Ciò può essere realizzato attraverso un obbligo per i Comuni di  istituire un ufficio informazione del piano ed il rilascio del certificato di  destinazione paesaggistica esplicativo dei vincoli del Pptr adottato”.

Bene accolta anche la proposta del presidente Negro di istituire uno sportello unico delle autorizzazioni paesaggistiche ambientali in grado di rispondere in tempi certi alle istanze che vengono sia dal privato che dal pubblico. Ciò per evitare quella molteplicità di ostacoli a cui vengono sottoposti cittadini e amministratori che vogliono ottenere un permesso amministrativo.

L’assessore Barbanente ha assicurato sostegno alla proposta del gruppo Udc di prevedere un contributo a sostegno dei comuni che dovranno adeguare i propri strumenti generali alle direttive del Piano paesaggistico territoriale regionale. “Si tratta – ha concluso  il presidente Negro – di una serie di proposte concrete che mirano a rendere maggiormente partecipi sia i Comuni che i cittadini nell’approvazione e nell’attuazione del Piano paesaggistico territoriale regionale, affinché le sue previsioni non restino solo sulla carta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro con l'assessore Barbanente. Soddisfazione dal gruppo regionale Udc

LeccePrima è in caricamento