Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Targa dell’auto sui ticket per la sosta. I nuovi parcometri per ora tornano in stand by

Confronto in commissione Controllo e Garanzia a Palazzo Carafa. Sgm difende la bontà della scelta ma accetta di sospendere la nuova procedura fino allo scioglimento di tutti i dubbi sollevati relativi all'eventuale violazione della riservatezza

LECCE – I nuovi parcometri torneranno in funzione solo quando saranno dissipati tutti i dubbi relativi all’eventuale tutela della riservatezza dei dati. Lo ha detto il direttore di esercizio di Sgm, Ugo Guacci, nel corso della seduta della commissione Controllo e Garanzia del Comune di Lecce. All’incontro ha partecipato anche Graziano Garrisi, legale in rappresentanza dello Sportello dei diritti, associazione che per prima aveva posto delle riserve.

I dispositivi di cui si è dotata la società che gestisce trasporti e parcheggi in città prevedono l’indicazione della targa sul ticket per la sosta. Una novità che Sgm ha difeso, sulla scorta di esperienza analoghe in giro per l’Italia, perché utile al cittadino in un eventuale contenzioso per una multa ricevuta, come suggerito dal comandante della polizia locale di Lecce, colonnello Donato Zacheo. Ma che di fatto porrebbe fine a quella consuetudine assai diffusa tra i conducenti di cedersi il tagliando ancora in corso di validità.

Nel dibattito, dopo l’introduzione del presidente della commissione, Antonio Rotundo, sono intervenuti i consiglieri Luigi Melica, Francesca Mariano, Giampaolo Scorrano, Gianluca Borgia, Bernardo Monticelli e Angelo Tondo, è stata condivisa l’esigenza di approfondire la questione e di procedere anche alla formulazione di un apposito quesito al Garante della privacy. Intanto Sgm aprirà un confronto con le associazioni dei consumatori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Targa dell’auto sui ticket per la sosta. I nuovi parcometri per ora tornano in stand by

LeccePrima è in caricamento