Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Xylella, l'assessore regionale rimprovera Emiliano e Poli Bortone: "Evitare facile demagogia"

Dopo il confronto tra due dei candidati alla presidenza della Regione Puglia, avvenuto a Turi, Fabrizio Nardoni invita a non ricorrere al populismo su un tema così complesso come il disseccamento degli ulivi. Nel Leveranese un elicottero riprende gli appezzamenti di terreno

L'elicottero in volo sulle campagne di Leverano.

LECCE - Mentre da un elicottero civile sono state effettuate nel pomeriggio di oggi riprese su alcuni uliveti nel Leveranese, si apre una polemica sul fronte politico. L'assessore regionale alle Risorse Agricole, Fabrizio Nardoni, non ha gradito alcune affermazioni fatte dai candidati alla presidenza della Regione Puglia, Michele Emiliano e Adriana Poli Bortone, nel corso di un confronto a Turi. 

"I candidati - ha commentato Nardoni - dovrebbero essere più prudenti su questi temi, anche perché uno di loro dal prossimo 31 maggio potrebbe risultare vincitore e sul tema dovrà confrontarsi davvero senza facili populismi o demagogici approcci. È facile individuare responsabilità inesistenti sui palchi elettorali senza neanche sapere di cosa si parla mentre è certamente  più difficile affrontare la questione direttamente".

"Tanti sono i fronti aperti - ha proseguito l'assessore -, oggi per noi la principale preoccupazione e convincere comitato fitosanitario permanente e Commissione Europea a adottare una decisione comunitaria, inapplicabile e con misure sconvolgenti per agricoltura e paesaggio.Una mano dai candidati non sarebbe male. In particolar modo da parte di Michele Emiliano mio candidato presidente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Xylella, l'assessore regionale rimprovera Emiliano e Poli Bortone: "Evitare facile demagogia"

LeccePrima è in caricamento