Ambiente, ambiente

  • Giornate Fai all’aperto: alla scoperta del Ninfeo delle Fate a Masseria Tagliatelle

  • Giornata mondiale della biodiversità, proteggiamo l’ecosistema

  • Fai lancia classifica per salvare i tesori d'Italia: 589 siti nel Salento

  • Buste gettate in strada e rifiuti abbandonati: sono 41 i trasgressori multati

  • Raccolta della carta e cattive abitudini. “Niente buste o scattano sanzioni”

  • Abbandono di rifiuti, guerra infinita: in un anno oltre 500 sanzioni con le fototrappole

  • Raccolta differenziata: Lecce oltre la media regionale e nazionale. Leverano vola

  • Monitoraggio della costa: barca senza equipaggio come base per droni

  • Efficienza energetica per edifici e scuole comunali: bando da oltre 15 milioni

  • Inquinamento atmosferico e salute: ecco il progetto “Paper” che sviluppa sensori innovativi

  • La scuola “Elisa Springer” di Surbo sensibile all'ambiente: arrivano Starsky e Hutch

  • Palude del Capitano, rifiuti dietro il muretto a secco: trovato il responsabile

  • "Quartieri puliti" riparte con una novità: giunta in strada per il confronto con i residenti

  • Ripulita l'area attorno allo stadio da bottiglie e carte lasciate ai margini

  • Cittadini più attenti, tariffa più bassa per l'organico. Problemi per carta e plastica

  • Ambiente e nuove fototrappole, la stagione dei controlli della polizia provinciale

  • Multa salata e ripristino dello stato dei luoghi: aveva creato una discarica

  • Dodici interventi di pulizia in meno di due anni, ma gli incivili infieriscono

  • Dopo l'adeguamento, riapre il centro comunale di raccolta di viale Grassi

  • Ciclo dei rifiuti, migliora la qualità della frazione umida conferita dai leccesi

  • Liquami fognari riversati da camion cisterna in un uliveto: una denuncia

  • La città bella per gli altri

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Lavori nella casa al mare: sorpresi dagli ispettori a liberarsi dei rifiuti

  • Video | Spento dal 1989, l'ex inceneritore della Saspi preoccupa ancora