rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Casarano sconfitto in rimonta dal Francavilla In Sinni: termina 2-1

Al termine dei 90' non basta il gol del rientrante Dambros per evitare la rimonta avversaria, prosegue la crisi dei salentini

CASARANO – Altro passo falso del Casarano che perde in rimonta contro il Francavilla In Sinni in trasferta. Decisivo Dambros con il gol al rientro dall’infortunio, ma la marcatura del brasiliano non basta per evitare la rimonta dei sinnici, rivelazione del campionato e terzi in classifica con 22 punti. Per i salentini il solo punto raccolto nelle ultime cinque gare li vede al dodicesimo posto con 13 punti all’attivo, e con una sola lunghezza di vantaggio sulla zona play-out. Il Casarano di Calabuig conferma il momento di crisi, con l’ultimo successo che risale allo scorso 17 ottobre – 1-0 nel derby contro la Virtus Matino.

Dopo un sostanziale equilibrio e nessun pericolo nelle battute iniziali del primo tempo, alla prima grande occasione è il Casarano a portarsi in vantaggio al 17’ con Dambros: lancio lungo per il brasiliano che controlla e non sbaglia a tu per tu con Prisco. Reazione del Francavilla immediata, al 19’ Cristallo impegna Iannì con un tiro dall’interno dell’area, sulla sfera si avventa poi Gentile che calcia fuori. Al 30’ Gentile ci prova con un tiro a giro che finisce di poco al lato. Il gol è nell’aria ed arriva al 32’, con Di Ronza che su angolo trova la zampata vincente e ristabilisce la parità.

Ripresa che si accende al 9’ con un tiro di Gentile che chiama l’attenzione dell’estremo portiere ospite, poi al 12’ su calcio di punizione Meduri per il Casarano non trova l’angolo perfetto. Al 13’ Gentile segna, ma il direttore di gara annulla la marcatura per un fallo commesso in area dal sinnico. Al 17’ un calciatore del Casarano in area colpisce con la mano ed il direttore di gara assegna il penalty: Melillo dagli undici metri non sbaglia e completa la rimonta. La reazione ospite arriva nel finale, con Prinari che al 38’ richiama l’attenzione di Prisco che risponde presente. Poco dopo Croce in versione assistman serve Gentile che a giro si vede negare la gioia del gol da un gran intervento di Iannì. Poco prima dell’espulsione di Prinari nei minuti di recupero occasione del pari sui piedi di Dambros, il brasiliano però in area calcia al lato.

Al termine della gara il tecnico rossazzurro Matias Calabuig non ha rilasciato dichiarazioni. Per i salentini prossimo impegno domenica tra le mura amiche contro il Sorrento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarano sconfitto in rimonta dal Francavilla In Sinni: termina 2-1

LeccePrima è in caricamento