Notizie da Otranto

Scompare nel nulla dopo un biglietto: il 29enne francese ritrovato all’alba

I carabinieri di Otranto lo hanno rintracciato in località “Fontanelle”. Il ragazzo, che ieri ha compiuto gli anni, è stato affidato al 118

Foto di repertorio

OTRANTO – E’ solo un po’ confuso, ma le sue condizioni  di salute non sarebbero preoccupanti. E’ stato rintracciato alle prime luci del giorno, dai carabinieri della stazione di Otranto, il 29enne di origini francesi scomparso nel nulla mercoledì scorso. Il ragazzo, che proprio nella giornata di ieri ha compiuto gli anni, è stato infatti cercato fino all’alba, anche dai mezzi aerei dei vigili del fuoco, fatti arrivare da Bari.

Ora affidato agli operatori del 118, si trovava in località “Fontanelle”, nella Città dei Martiri, quando è stato fermato dai militari dell’Arma, guidati dal maresciallo Salvatore Erriquez e coordinati dalla compagnia di Maglie, diretta dal capitano Luigi Scalingi. Visitato dai medici, non ha riportato alcuna conseguenza. Si è trattato dunque di un allontanamento volontario, a seguito del quale il 29enne ha girovagato senza meta nelle ultime ore. Il suo gesto ha però gettato nel panico i genitori, residenti in una cittadina d'Oltralpe.

La madre, davanti alla scomparsa del figlio, ha immediatamente raggiunto il Salento. Il padre, invece, arriverà a Otranto nel giro di alcune ore, apprea la notizia del ritrovamento. Nelle ore scorse, per rintracciarlo, si sono mobilitati tutti. Oltre a pompieri e Arma, anche il commissariato locale, i volontari della protezione civile e gli stessi residenti del borgo adriatico. Stando alle prime ricostruzioni, avanzate dagli inquirenti sulla scorta delle dichiarazioni del ragazzo straniero, quest'ultimo avrebbe viaggiato in direzione della Città dei Martiri per partecipare ad un agrocampeggio anticapitalista ed ecologista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento