rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca Galatone / del mare

Agente di polizia locale insegue i ladri: si schiantano e fuggono mollando l’auto

A Galatone un vigile urbano stava rincasando dopo il servizio. Era ancora in divisa. Ha notato movimenti sospetti e inseguito una Leon. Poi, l'incidente con un altro veicolo. Indagano i carabinieri

GALATONE – Aveva da poco smontato dal servizio e stava rincasando, quando ha notato movimenti sospetti all’altezza di un’abitazione. Indossava ancora la divisa e quando è tornato indietro per capire meglio cosa stessa accadendo, i malviventi se ne sono accorti. Così, non ci hanno pensato un solo istante, si sono infilati in auto e se la sono svignata, a tutta velocità. Salvo fare poco dopo un incidente. E allora, hanno dovuto anche abbandonare l’auto usata per il colpo che non sono riusciti a consumare e scappare, definitivamente, in un altro modo.

La concitata situazione si è verificata nel primo pomeriggio di sabato a Galatone. Intorno alle 14,40, a intercettare quelli che sicuramente erano dei ladri prossimi a mettere a segno l’ennesimo furto in un’abitazione di questo periodo (vari episodi sono stati segnalati nei giorni scorsi) è stato un agente di polizia locale in forza al comando galatonese. Quest’ultimo stava transitando, quando con la coda dell’occhio ha notato alcuni individui armeggiare attorno all’ingresso di un’abitazione. Così, ha fatto marcia indietro ed è tornato a verificare meglio cosa stesse accadendo. E i soggetti, a quel punto, hanno preferito battere la ritirata: sono saltati a bordo di una Seat Leon e hanno iniziato a correre all’impazzata, tallonati dall’agente.

Lungo via del Mare, però, ecco l’imprevisto. La fuga ha avuto un brusco stop quando è spuntata un’autovettura condotta da una donna, che il conducente della Leon non è riuscito a evitare. E vi è stato lo scontro. La donna, per fortuna, non ha riportato ferite, tantomeno gli stessi individui sospetti, che a quel punto hanno abbandonato la Leon e sono scappati a piedi. Secondo qualche testimonianza – ma che non ha avuto al momento conferma – potrebbero essere stati raccolti da un altro veicolo, condotto da un complice. Di sicuro, hanno fatto perdere le tracce in pochi istanti.

Sul posto sono interventi i carabinieri della sezione radiomobile di Gallipoli, per rilevare l’incidente, e quelli della stazione locale, questi ultimi per avviare le indagini. La Leon era presumibilmente rubata e ora sono in corso accertamenti anche sul veicolo, nel quale potrebbero esservi tracce o elementi interessanti sotto il profilo investigativo.

I casi recenti e la vicenda simile

Quella dei furti in appartamento è una piaga particolarmente avvertita d’estate, quando in tanti lasciano le case in città per recarsi in altre località, in ferie, o presso le villette al mare, nel fine settimana. Episodi si sono registrati, per esempio, a Leverano e a Sternatia, con tanto di immagini di telecamere di videosorveglianza che hanno catturato la fuga dei malviventi.

La vicenda di sabato, poi, richiama un altro caso recente. Ai primi di luglio, un poliziotto della sezione volanti della questura di Lecce, che stava smontando dal servizio ed era ancora in divisa, ha notato un furgone rubato e si è dato all’inseguimento con la sua auto personale, uscendo da Lecce e percorrendo interi chilometri, fin quando l’uomo alla guida si è schiantato sul guard-rail, per essere alla fine arrestato. Questa volta i criminali l’hanno fatta franca, ma l’intervento dell’agente di polizia locale è comunque tornato molto utile non solo perché ha sventato il furto, ma anche perché ha consentito di recuperare uno dei veicoli usati per le incursioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente di polizia locale insegue i ladri: si schiantano e fuggono mollando l’auto

LeccePrima è in caricamento