"Le segnalazioni nella scuola", presentato l'opuscolo per i dirigenti scolastici

L'opera spiega in venticinque pagine come e quando proporre le segnalazioni e le denunce nell’ambito scolastico

LECCE – Una piccola grande opera destinata a tracciare le nuove direttive su come e quando proporre le segnalazioni e le denunce nell’ambito scolastico, dinanzi a casi di disagio e devianza riguardanti alunni minorenni. Venticinque pagine di suggerimenti sulle modalità di denuncia e segnalazione di problematiche di ogni genere. L’opuscolo “Le segnalazioni nella scuola” è stato presentato questa mattina nella sede del provveditorato e si propone di raccogliere suggerimenti pratici da offrire agli insegnanti e ai dirigenti scolastici della provincia di Lecce. Proprio quei dirigenti che hanno però disertato l’incontro. Le questioni trattate sono di grande attualità e il vademecum affronta anche il tema del cosiddetto  “bullismo”.

All’evento, hanno partecipato gli autori: il procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Maria Cristina Rizzo e l’avvocato Luca Monticchio. “In ambito scolastico è quanto mai essenziale – commenta il procuratore Rizzo, una lunga carriera in magistratura in difesa delle “fasce deboli” – la segnalazione tempestiva di qualsiasi ipotesi di reato. Stesso discorso per le eventuali condizioni di disagio”. “E’ un piccolo lavoro – spiega l’avvocato Monticchio –, capace di mettere in contatto il mondo della scuola con quello della giustizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro hanno partecipato anche il provveditore agli Studi di Lecce, Vincenzo Nicolì, che ha fatto propria l’iniziativa; Ada Luzza Presidente del Tribunale per i Minorenni, Francesca Perrini direttrice del centro per la giustizia minorile per la Puglia; il professor Raffaele  De Giorgi, ordinario di filosofia del diritto dell'Università degli studi di Lecce, la presidente dell'Ordine degli avvocati Roberta Altavilla e la Garante regionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Rosangela Paparella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento