Fra incendi e ondata di maltempo: danni a strutture e strade allagate

Giornata nera per il Salento. Rogo nel Victor Village, poi tromba d'aria con problemi a Masseria Ghermi e marine sotto l'acqua

LECCE – Un’ondata di maltempo si è abbattuta su parte del Salento e a quanto sembra ancora non è finita. Il grosso potrebbe arrivare nel corso della nottata. Di sicuro, già in queste ore i danni non sono mancati. Allagamenti si sono verificati in alcune zone in particolare, come a Calimera, dove la protezione civile ha fornito supporto ai vigili del fuoco, ma, soprattutto, lungo il litorale adriatico, nell’area delle marine ricadenti sotto Lecce, Surbo e Trepuzzi e nelle campagne vicine, dove si è abbattuta una tromba d’aria.

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la zona fra Torre Chianca e Casalabate. Con il maltempo che non ha risparmiato nemmeno Masseria Ghermi, dove sono ospitati i migranti arrivati ieri e risultati positivi al Covid-19, qui riuniti con i loro nuclei familiari. Divelta la recinzione metallica, alcuni moduli sono stati danneggiati e sono volati per aria anche i bagni ecologici.

Nella struttura gestita dalla Croce rossa italiana, dove i migranti si trovano in isolamento domiciliare, comunque, non ci sono stati feriti e, appena passata l’ondata – che, nel suo incedere, ha colpito subito dopo la provincia di Brindisi -, ci si è subito rimessi all’opera per risistemare tutto.

WhatsApp Image 2020-08-05 at 17.07.30-2

Come non bastasse ciò, nel corso della giornata vi è stata la solita guerra con il fuoco. Diversi gli incendi di sterpaglie divampati nelle campagne, uno dei quali ha finito per colpire e mettere in pericolo anche un grosso capannone dismesso su via Vecchia Merine. Un altro rogo, invece, avvenuto in tarda mattinata, ha colpito il Victor Village di Torre San Giovanni. L’incendio, che ha provocato danni non indifferenti nella struttura turistica, si è propagato dalla cucina, per la precisione da una friggitrice. Tutti gli interventi sono stati gestiti da squadre di vigili del fuoco, insieme ad altri episodi, fra cui diversi incidenti stradali sulle vie del Salento (ne riferiamo a parte).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Il litorale adriatico colpito dalla furia degli elementi

“È passato quasi un anno da quando avevamo denunciato la situazione delle strade leccesi che ad ogni temporale si trasformano in piscine”, ha commentato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Antonio Trevisi. “Ad oggi nulla è cambiato e anche con una lieve pioggia i disagi sono sempre moltissimi. Una situazione che non coinvolge solo la città ma anche le marine, da cui arrivano segnalazioni di allagamenti a ogni temporale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento