rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Matino

Due incendi fra sera e notte: in fiamme finiscono una serra e un'autovettura

Interventi a getto continuo dei vigili del fuoco. Prima sulla Nardò-Leverano, per un vasto rogo che ha colpito mezzi agricoli e altro materiale. Poi, intorno alle 2, a Matino, per la Golf di una donna andata distrutta. Le cause sono in entrambi i casi in fase d'accertamento

LECCE – Due incendi, uno all’interno di una serra, che ha richiesto un lungo intervento da parte dei vigili del fuoco, e un secondo per un’autovettura in fiamme. Le prime ore del nuovo anno non sono passate certo in tranquillità per gli operatori in campo, impegnati fra ieri sera e la notte appena trascorsa su più fronti. E senza dimenticare che gli stessi vigili del fuoco continuano in questi giorni a portare avanti per terra e per mare, insieme con altre forze, anche le ricerche di Marcello Pantaleo, il 39enne di Santa Maria al Bagno, di cui non si aveva più alcuna notizia ormai dal 24 dicembre scorso e purtroppo ritrovato senza vita proprio nella mattinata odierna.    

Il fronte più impegnativo è stato senz’altro quello riguardante la serra, in cui l’incendio, per cause che sono al momento ancora da accertare con precisione, è iniziato a divampare alle prime ore di ieri sera. Una squadra proveniente dal distaccamento di Gallipoli, con un’autobotte al seguito, è giunta sul posto intorno alle 20,10 e gli operatori vi sono rimasti per molte ore, a causa della diffusione delle fiamme.

3fbc73d6-0864-4450-a56b-59328d315f9d-2

La serra in questione si trova sulla strada provinciale 218, che collega Leverano a Nardò, in contrada Olivastro (territorio neretino). Il rogo ha intaccato alcuni mezzi agricoli, materiale edile e una catasta di legna. Al momento sono in corso le indagini per risalire alle cause che l’hanno generato. Tuttavia, è probabile che sia stato accidentale, dovuto a un cortocircuito.

Video | L'intervento dei vigili del fuoco

Nella serra, adibita a deposito e coperta da materiale plastico che ha preso facilmente fuoco, c’erano, fra le altre cose, un compressore attaccato alla corrente, un trattorino e un rimorchio. Il proprietario è un costruttore edile 45enne. Il danno, non assicurato, è stato stimato in circa 20mila euro. Sul posto, in mattinata, sopralluogo dei carabinieri.

Sempre i vigli del fuoco del distaccamento di Gallipoli, poi, intorno alle 2 di notte, hanno dovuto occuparsi di un altro evento, avvenuto questa volta a Matino. Qui, in via Vittorio Veneto, le fiamme hanno riguardato un’autovettura Volkswagen Polo, appartenente ad una 74enne del posto.

32bf7833-3570-4f0b-af4d-909c12fd4fe2-2

Le fiamme hanno interessato la parte anteriore dell’auto che è andata praticamente distrutta. Se non è stato possibile salvare la Golf, quantomeno i vigili sono riusciti a impedire che le fiamme si propagassero ad altri veicoli parcheggiati nelle vicinanze, in una strada peraltro piuttosto stretta. Pure in questo caso, le cause dell’incendio sono in fase di accertamento. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

9a4a8e4e-a04a-4fe4-8fe7-812a694acc58-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due incendi fra sera e notte: in fiamme finiscono una serra e un'autovettura

LeccePrima è in caricamento