Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Lutto cittadino per la tragica morte dei coniugi: rinviato l’evento “Pesce in piazza”

Dopo l'efferato delitto nel quale hanno trovato una terribile morte Luigi Ferrari e Antonella Parente, nessuno in paese ha voglia di festeggiare. Come prevedibile l'amministrazione ha annullato la manifestazione gastronomica

Foto di Antonio Quarta.

PORTO CESAREO – Non ci può essere festa, a Porto Cesareo, dopo un delitto così efferato. E così l’amministrazione comunale ha rinviato a data da destinarsi la manifestazione “Pesce in piazza – Il mercato del gusto di Porto Cesareo” previsto per sabato e domenica. La decisione è stata adottata insieme agli altri soggetti promotori: Area marina protetta di Porto Cesareo, Gal Terra d'Arneo, Asl Lecce e Slow Food Neretum.

Il sindaco, Salvatore Albano, ha proclamato il lutto cittadino per la tragica morte di Luigi Ferrari e Antonella Parente, avvenuta all’alba di martedì. I coniugi sono stati barbaramente assassinati, con violenti colpi sferrati probabilmente con gli stessi arnesi serviti a estrarre dal muro una piccola cassaforte. Nelle ore successive al rinvenimento dei due cadaveri è stato tratto in arresto un 51enne originario di Manduria, ex compagno di una nipote della coppia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto cittadino per la tragica morte dei coniugi: rinviato l’evento “Pesce in piazza”

LeccePrima è in caricamento