Scarti di ogni tipo e rifiuti, anche pericolosi: scatta sequestro preventivo

Affidata al Comune di Sannicola un'area della zona industriale. Nel corso del tempo ripetuti gli abbandoni di materiali di vario tipo

Una foto scattata nell'area interessata.

SANNICOLA – Un’area di circa 6mila metri quadrati nella zona industriale di Sannicola è stata posta sotto sequestro dall'autorità giudiziaria. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della stazione forestale di Gallipoli. Sul lotto di terreno in questione sono stati abbandonati nel corso del tempo rifiuti di ogni tipo, anche pericolosi.

Durante il sopralluogo i militari hanno accertato, infatti, lo smaltimento illecito di scarti di materiale inerte di lavorazioni edili, lastra di eternit, alcune delle quali sgretolate, plastica, tubi in pvc, materiale ligneo e vetroso, pneumatici, parti di veicoli. Il tutto per una superficie stimata di 600 metri quadrati. L’area è stata affidata in custodia al Comune di Sannicola.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento