rotate-mobile
Cronaca

Legittima la gara per il trasporto dei rifiuti nell'impianto di cdr. Ok all'affidamento

Respinto il ricorso presentato da un gruppo di ditte, titolari del servizio di raccolta in alcune zone del territorio salentino, che avevano il timore di essere danneggiate dalle regole previste dal nuovo bando dell'Ato Provincia di Lecce

LECCE – E’ legittima la gara di appalto indetta dall’Ato provincia di Lecce per l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti dagli impianti di Cavallino, Poggiardo e Ugento all’impianto di produzione di cdr situato sempre a Cavallino.

Dopo l’ordinanza in sede cautelare, confermata dal Consiglio di Stato, è arrivato il pronunciamento definitivo dei giudici amministrativi di Lecce (presidente Cavallari, relatore Perpetuini). Il bando era stato impugnato da alcune ditte - titolari del servizio di raccolta in alcune zone del territorio salentine – che avevano il timore di essere danneggiate dalle regole previste dal nuovo avviso pubblico.

Il Tar di Lecce, accogliendo le testi esposte da Ernesto Sticchi Damiani per conto dell’Ato Provincia di Lecce, ha invece sancito la legittimità dei requisiti di partecipazione alla gara e del metodo di valutazione delle offerte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legittima la gara per il trasporto dei rifiuti nell'impianto di cdr. Ok all'affidamento

LeccePrima è in caricamento