menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del 2014: i camper nell'area dell'ex Carlo Pranzo.

Foto del 2014: i camper nell'area dell'ex Carlo Pranzo.

Accoglienza di turisti e camper: la giunta si impegna ad attrezzare più aree

La città è ancora sprovvista di un sito dotato dei servizi necessari. Accolta senza riserve la mozione presentata dal gruppo del Pd

LECCE – Approvazione unanime in consiglio comunale per la mozione del Pd che impegna l’amministrazione a realizzare un’area sosta per camper degna di tal nome. Antonio Rotundo, a nome del gruppo consiliare, ha illustrato il documento la cui finalità, ha spiegato, è anche quella di andare incontro alla richiesta piuù volte reiterata negli anni dell'associazione che riunisce i camperisti locali. 

L’assessore all’Urbanistica, Rita Miglietta, ha accolto di buon grado la sollecitazione e ha rilanciato, precisando che il suo orientamento è quello di individuare più di una zona da destinare all'accoglienza di mezzi e turisti. Al momento - ha detto - esiste una piccola area dedicata, nel parco di Rauccio, me evidentemente non basta, non essendo nemmeno funzionale a coloro che intendono visitare i monumenti cittadini. In passato, è stato ricordato, erano state individuate alcune soluzioni tampone: per alcuni anni, di fatto, è stata utilizzata l’area dell’ex Carlo Pranzo, oggi riconvertita in parco delle Mura Urbiche, ma non erano comunque presenti le dotazioni fondamentali.

“Insieme agli assessori Foresio e De Matteis (Turismo e Mobilità, ndr) stiamo ragionando su quale sia lo strumento migliore”, ha detto Miglietta riferendosi al Piano Urbanistico Generale ma anche a eventuali manifestazioni di interesse da parte di privati: un’area d’accoglienza per i camper potrebbe sorgere all’estremità nord del parco di Belloluogo. Adriana Poli Bortone per il centrodestra e Arturo Baglivo per il M5S hanno espresso il loro parere favorevole.

Soddisfatto per l'esito della discussione si è detto Antonio Rotundo: "Una città turistica quale la nostra, infatti, che vede costantemente in crescita la quota di turismo itinerante e all'aperto non può fare a meno di avere appositi camper service in grado di offrire ai visitatori che arrivano nella nostra città servizi adeguati, come avviene d'altronde in tutte le città turistiche italiane ed europee".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento