Regione Puglia, cambio della guardia in Forza Italia. Mazzei in assise al posto di Vadrucci

Il capo di gabinetto del presidente della Provincia di Lecce, risultato primo dei non eletti alle scorse elezioni regionali, prende il posto dell'altro salentino, dimessosi per assumere la direzione generale del patronato del comparto artigianale

Luigi Mazzei

LECCE – Cambio della guardia nella fila di Forza Italia in consiglio regionale. Da domani, infatti, Luigi Mazzei subentra ufficialmente a Mario Vadrucci che assumerà, dal primo aprile, l’incarico di direttore generale dal patronato Inapa, istituto di riferimento per l’artigianato. Di recente il consigliere dimessosi nella giornata di oggi era stato “messo all’indice” da un osservatorio di attivismo civico che, sulla base dei resoconti ufficiali, lo aveva bollato come il più assenteista durante le assise regionali, dopo l’altro salentino, Antonio Barba.

Va ricordato che Vadrucci è stato il primo firmatario della legge regionale sull’artigianato, approvata in Consiglio all’unanimità. La normativa in materia era ferma addirittura al 1985 e non era stata adeguata alle direttive, introdotte negli ultimi anni, in ambito nazionale e comunitario. La nuova legge, invece, si muove nell’ottica della semplificazione burocratica e dello snellimento delle procedure amministrative. In questo modo, si possono ridurre i costi materiali ed immateriali che gravano sulle aziende ed è, dunque, più facile fare impresa

“Sarà una giornata da dedicare alla conoscenza dei colleghi consiglieri – ha commentato da parte sua Luigi Mazzei – in modo tale da prendere confidenza in maniera graduale con la macchina politico amministrativa della Regione Puglia. Di certo sarò impegnato con tutto me stesso per corrispondere la fiducia di tutti quegli elettori che quattro anni fa mi hanno onorato del loro sostegno, senza il quale non potrei essere qui.”

Luigi Mazzei, nato il 25 settembre del 1959, a Charleroi, in Belgio, è dirigente provinciale di Forza Italia di Lecce e vanta una lunga esperienza amministrativa nel Comune di Calimera, dove risiede e svolge la funzione pubblica di consigliere comunale, capogruppo di maggioranza e capogruppo di Forza Italia nel consiglio dell’Unione della Grecìa salentina. E’ stato assessore ai lavori pubblici e dal 2009 è  capo di gabinetto del presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Mazzei, di recente, si è “guadagnato” l’onore della cronache a causa di una frase comparsa sul giornale satirico di cui è direttore, riguardante il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e finita in Parlamento oggetto di un’interrogazione a risposta scritta in commissione, indirizzata al ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Mazzei ha successivamente chiarito che solo un errore di stampa ha fatto sì che il termine stagista diventasse stragista e ha fatto affiggere manifesti pubblici con tanto di scuse verso il capo dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento