rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Derby Racale-Otranto, il Maglie ospita la capolista Martina

Ritorna a distanza di oltre un mese il campionato di Eccellenza: alle 14:30 di domani sfide salvezza anche per Gallipoli e Ugento rispettivamente contro Manduria e Massafra

LECCE – Weekend calcistico ricco di appuntamenti in Puglia con il campionato di Eccellenza che torna a giocarsi a distanza di oltre un mese dall’ultimo atto, ormai datato 19 dicembre scorso, per la disputa del sedicesimo turno del girone B – terza del girone di ritorno. Match clou per il Toma Maglie che ospita la capolista Martina, derby tra Otranto e Racale. Sfide alla portata per Ugento e Gallipoli che affronteranno rispettivamente Manduria e Massafra. Calcio d’inizio fissato per le ore 14:30 su tutti i campi.

Il Maglie con il Martina, derby tra Racale e Otranto

Ritorno in campo fin da subito decisivo per il Toma Maglie che ospiterà tra le mura amiche la capolista Martina. Diciassette le lunghezze che tengono distanti le due realtà, con i giallorossi che siedono in quarta posizione a 26 punti e i biancoblù che occupano la vetta con 43 punti, frutto di ben quindici successi e un solo pari contro l’Ostuni. Il Maglie aveva lasciato il calcio giocato in un momento favorevole, e sembra poter vantare tutte le condizioni per dare seguito all’ottimo cammino intrapreso grazie agli arrivi nel mercato dicembrino di diverse pedine di spessore dalla Serie D (Alemanni e Cavaliere dal Matino su di tutti, ndr).

Unico derby di giornata che vedrà impegnate Racale e Otranto, entrambe formazioni che vanno alla ricerca di punti fondamentali per confermare la categoria. Se la formazione allenata dal tecnico Bruno con soli 12 punti in classifica e in piena zona play out, necessita di dare seguito agli ottimi risultati delle prime due giornate del girone di ritorno, gli ospiti con 23 punti e al centro della classifica possono contare su meno pressioni. A Racale il calciomercato – riaperto poche ore fa dalla LND – non ha comportato grandi variazioni, mentre a Otranto la finestra invernale ha ridimensionato la rosa, ormai priva degli elementi di spicco che comparivano a inizio stagione.

Gallipoli e Ugento per riprendere la corsa al secondo posto

Sarà ospite del Manduria il Gallipoli che all’andata contro i biancoverdi aveva trionfato per 7-2 al “Bianco”, a causa del ritardo degli avversari in avvio di stagione. A distanza di qualche mese dalla goleada calinga che faceva ben sperare per le sorti del campionato dei galletti, il Manduria ha avuto modo di trovare la giusta quadratura e rafforzare l’organico, tanto da allontanarsi dalla zona rossa e porsi al centro della graduatoria con 18 punti. Il Gallipoli, invece, dopo una piccola crisi di un mese e mezzo ha risalito la china e dopo essersi riportata in terza posizione con 28 punti, aspira a uno sprint finale che gli possa permettere di agganciare il secondo posto a discapito dell’Ugento.

Compito dell’Ugento del tecnico Salvadore sarà invece quello di difendere il secondo posto, ad oggi saldo con 32 punti – quattro in più rispetto al Gallipoli -. Sarà dunque fondamentale ritrovare il giusto smalto di inizio stagione per i giallorossi che, in particolar modo nell’ultimo periodo, avevano lasciato qualche punto per strada perdendo terreno sulla capolista Martina, ormai distante undici lunghezze, ma anche sulle dirette concorrenti che hanno accorciato sensibilmente. Il primo impegno del 2022 gli mette di fronte il Massafra, formazione che per storia e blasone non permette distrazioni, ma che quest’anno ha vissuto di alti e bassi, tanto da ritrovarsi in terz’ultima posizione con soli undici punti dopo 15 giornate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby Racale-Otranto, il Maglie ospita la capolista Martina

LeccePrima è in caricamento