Mercoledì, 28 Luglio 2021
Nardò

Visite e servizi a portata di click: inaugurato il primo portale turistico di Nardò

Già on line il portale telematico ideato su iniziativa dell’assessorato al Turismo e alle attività produttive e realizzato da Commedia srl. Una sezione è dedicata all’elenco delle strutture ricettive e dei luoghi di ristorazione. Spazio anche agli eventi e ai servizi di trasporto

NARDO’ - La promozione territoriale del litorale e dell’entroterra neretino viaggia in rete sul suggestivo sito, già on line, inaugurato nella serata di ieri e dedicato interamente al turismo. Basta clicccare su www.visitnardo.it per addentrarsi nei meandri della città di Nardò e nei servizi essenziali a cui si può accedere con un semplice click.     

Il portale, ideato su iniziativa dell’assessorato al Turismo e alle Attività produttive come progetto di promozione del territorio è stato realizzato dalla web agency Commedia srl, ed il sito è pronto ad accompagnare i visitatori alla scoperta della città, con i suoi profili storici, naturalistici e culturali.

Ricco di approfondimenti essenziali contiene, inoltre, una serie di informazioni sui principali punti di interesse (centro storico, musei, chiese, palazzi nobiliari, ville storiche, torri costiere, il parco di Portoselvaggio, i parchi urbani e le marine), sugli itinerari tematici (in bicicletta, a tema storico, a tema enogastronomico, a contatto con la natura e nella terra d’Arneo) e su alcuni luoghi da non perdere (come la Vetrina del Gusto, i murales e la Nardò “ebraica”).

presentazione www.visitnardo.it_3-2

Come e evidenziato in sede di presentazione il sito è molto facile da consultare con ogni dispositivo elettronico, ospita immagini accattivanti e offre la geolocalizzazione dei luoghi.

Una sezione, inoltre, è dedicata all’elenco delle strutture ricettive e dei luoghi di ristorazione. Uno spazio quest’ultimo sempre aperto a nuove adesioni di b&b e ristoranti, dal momento che è presente un form per la registrazione e l’invio di dati e immagini riguardanti la propria struttura e la propria attività.

Molto interessante anche la sezione “Le passioni” con gli eventi, le curiosità e tutto quello che occorre sapere per praticare sport a Nardò.

Infine, una pagina dedicata ai servizi di trasporto messi a punto dall’amministrazione comunale, quello tra il centro urbano e il parcheggio di scambio di Posto di Blocco e quello tra il parcheggio e le marine di Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Insomma, tutto quello che può servire al turista che ha scelto Nardò per fare la migliore vacanza possibile. Una vera e propria “bussola” per muoversi senza problemi su tutto il territorio.

La presentazione del sito è avvenuta nel corso di un incontro presso la Vetrina del Gusto di piazza Salandra, aperto a operatori turistici, gestori di servizi e giornalisti. Alla presentazione è intervenuta anche l’assessore al Turismo e alle Attività produttive, Giulia Puglia.

presentazione www.visitnardo.it_2-2

“Questo sito colma una lacuna, cioè la mancanza di uno strumento completo in grado di orientare il turista a Nardò e fornirgli tutte le informazioni utili” spiega l’assessore comunale, “notizie sulla storia della città, sulle sue bellezze naturalistiche, sugli itinerari da compiere, sugli eventi e sui posti dove mangiare e dormire. E poi una serie di altre informazioni di servizio o di curiosità che completano un prodotto che crescerà ancora nei prossimi giorni. Con Commedia e con tutti quelli che ci hanno lavorato in questi mesi, abbiamo fatto uno sforzo intenso” conclude Giulia Puglia, “ma sicuramente necessario. È un progetto inedito per la città, che tiene conto della grande crescita degli ultimi anni sul fronte turistico”.

Pugliapromozione già a febbraio dello scorso anno ha inserito le località di Nardò, per la prima volta, nella top 20 delle destinazioni in ambito regionale con oltre 258 mila presenze riferite al 2019, che sono anche frutto del grosso lavoro compiuto sulla destagionalizzazione dei flussi.

L’amministrazione comunale neretina ha invitato chi non lo avesse ancora fatto, tra strutture ricettive, ristoranti e pizzerie, a registrarsi e a ottenere dunque una “vetrina” gratuita sul sito. Chi inoltre volesse  contribuire con suggerimenti e proposte o volesse segnalare imprecisioni può farlo scrivendo all’indirizzo di posta elettronica visitnardo@comune.nardo.le.it o chiamando il numero 392/6184777.

presentazione www.visitnardo.it_1-2

                                                                                                       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite e servizi a portata di click: inaugurato il primo portale turistico di Nardò

LeccePrima è in caricamento