rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Ugento

Rapine nel supermercato e in pizzeria, il “quarto uomo” fa scena muta

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Salvatore De Gaetani, 23enne di Ugento, accusato di essere uno degli autori di colpi a mano armata in un supermercato e in una pizzeria

LECCE - Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Salvatore De Gaetani, 23enne di Ugento, nell’interrogatorio di garanzia in cui il giudice per le indagini preliminari Sergio Tosi ha convalidato oggi il suo arresto in carcere.

De Gaetani, difeso dall’avvocato Roberto Bray, è ritenuto il quarto uomo in una sequela di rapine (che forse avrebbero avuto un ulterioe seguito, se non fossero stati subito identificati alcuni dei presunti colpevoli) avvenute nel suo comprensorio nel febbraio dell’anno scorso. L’arresto, su ordinanza, è stato emesso il 23 maggio ed eseguito dai carabinieri della stazione di Ugento (qui i dettagli dell’indagine).          

La prima rapina fu perpetrata l’8 febbraio dell’anno scorso all’interno del supermercato Coop di via Bologna. Quel giorno, in tarda serata, all’avvicinarsi dell’orario di chiusura, due soggetti con i volti coperti, di cui uno sotto la minaccia di una pistola, si fecero consegnare circa mille euro. Poi, si dileguarono per le strade limitrofe, facendo perdere le tracce.

Dieci giorni dopo, il giorno 18 febbraio, la rapina fu eseguita all’interno della pizzeria “Del Corso”, nel centro di Ugento. Erano circa le 23 quando due soggetti con passamontagna, di cui uno armato di pistola, si fecero consegnare l’incasso di 250 euro, per poi fuggire.

Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Ugento hanno permesso di ricostruire la dinamica dei due eventi e di risalire all’identificazione dei quattro soggetti ritenuti responsabili dei fatti. Tre furono rintracciati e arrestati già nelle settimane successive agli eventi. Mancava all’appello il quarto. Chiuso il cerchio, per lui è scattato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine nel supermercato e in pizzeria, il “quarto uomo” fa scena muta

LeccePrima è in caricamento